5 Gennaio 2018 - 21:27

Calciomercato, da Barkley a Tevez: tutti gli affari e le ufficialità del giorno

calciomercato

Altra giornata calda per il calciomercato: il Chelsea ufficializza il talento inglese, mentre l’Apache torna a casa in Argentina. Infine, le operazioni Menez, Sneijder, De Jong e tanto altro

Ross Barkley (in foto) è ufficialmente un calciatore del Chelsea. Questo è l’affare odierno che propone il calciomercato, con il talento inglese che passa dall’Everton alla corte di Antonio Conte. L’affare si è chiuso finalmente oggi dopo che ad agosto, per pochi secondi, non si riuscì a concludere per il rifiuto dello stesso Barkley. Ma tutto è bene quel che finisce bene e Conte potrà contare su un uomo in più nel suo Chelsea.

Rimanendo sulle ufficialità, Wesley Sneijder vola in Qatar: l’olandese ha annunciato di aver rifiutato i Los Angeles Galaxy ed ha formalizzato l’accordo con l’Al-Gharafa. Per l’ex numero 10 dell’Inter è l’addio al Nizza dopo appena 6 mesi di esperienza. Un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano, Nigel De Jong ha rescisso il contratto con il Galatasaray per accasarsi al Mainz, in Germania. Continuando sulla via degli ex-Milan, Jeremy Menez lascia la Turchia per approdare in Messico: per lui avventura al Club America.

Ennesimo ritorno al passato per Carlitos Tevez. L’Apache, dopo l’ultimo anno e mezzo in Cina senza fortuna (ma ricca di soldi), è ad un passo dal vestire di nuovo la maglia del Boca Juniors. Per l’argentino si tratterebbe del terzo atto alla Bombonera.

Andando in Serie A, il colpo ufficiale lo piazza il Benevento. Tesserato il difensore centrale Jean Claude Billong, direttamente dal Maribor, uscito quest’anno dalla Champions League. Manca solo l’ufficialità invece per l’acquisto di Sandro, ex-centrocampista del Tottenham, che ha già superato le visite mediche con il club giallorosso.

Nainggolan multato e prossimo alla vendita?

A Roma, c’è un Radja Nainggolan che fa i capricci: dopo la non convocazione per la partita contro l’Atalanta e la presunta multa da 100mila euro, si vocifera di un’offerta da 40 milioni del Ghangzhou di Cannavaro e del ritorno di fiamma del Chelsea per il belga.

Si allunga la lista delle pretendenti per Theo Walcott: l’agente dell’inglese ha parlato e ha ammesso che al suo assistito piacerebbe giocare in Italia. Si era parlato di Milan, ma oggi si sarebbero aggiunte l’Inter (già a caccia di Deulofeu) e la Roma (che va a caccia di un esterno per mandare Under in prestito).

Milan Badelj è il nome che Roma e Lazio hanno individuato per il proprio centrocampo: i giallorossi partirebbero avvantaggiati perché il croato vuole giocare in Champions, ma i biancocelesti sono pronti ad offrire Danilo Cataldi (con il consenso del Benevento) alla Fiorentina. L’obiettivo dei Viola è quello di non perderlo a parametro zero a giugno.

Infine, c’è la bomba di mercato: il Paris Saint Germain sembrerebbe fare sul serio per Cristiano Ronaldo. Secondo El Confidential, gli sceicchi sarebbero pronti ad offrire, a Florentino Perez, il cartellino di Edinson Cavani per arrivare all’asso portoghese, offrendogli (ovviamente) un ricchissimo contratto.