Digitale terrestre: switch off in tutta Italia dal primo settembre

AttualitàDigitale terrestre: switch off in tutta Italia dal primo settembre

Dal primo settembre tutta Italia passerà all’alta definizione, per il digitale terrestre previsto lo switch off nazionale. Tutte le info

Le frequenze del digitale terrestre verranno oscurate per far spazio ad i canali in alta definizione a partire dal primo settembre. Ovviamente per far sì che ciò avvenga è necessario un adeguamento della propria apparecchiatura in modo da continuare a fruire dei programmi trasmessi.

A partire da settembre 2021 in tutta Italia i canali del digitale terrestre verranno trasmessi con una nuova codifica, passando dallo standard Mpeg-2 all’alta definizione del Mpeg-4. Sarà impossibile, quindi, per molti apparecchi supportare la trasmissione di questa nuova banda. Per risolvere questo problema non servirà altro che effettuare una prova di del proprio televisore. Basterà sintonizzarsi sui i canali già disponibili in Hd, ad esempio 501 per RaiUno Hd. Nel caso in cui il canale sia visibile, vorrà dire che l’apparecchio sarà pronto per l’utilizzo. In caso contrario sarà necessario acquistare un decoder oppure un nuovo televisore.

Una seconda transizione avverrà poi nel 2022 quando farà il suo ingresso in scena lo o standard Dvb-T2 con il nuovo sistema di codifica Hevc Main10. Grazie a questa nuova tecnologia, che comprimerà in modo migliore il segnale,  si avranno a disposizione più canali e con una qualità decisamente migliore.

Michele Mastia
Dottore in giurisprudenza e praticante avvocato presso il Tribunale di Salerno. Scrivo di calcio. E amo Batman: nessuno ci hai mai visti contemporaneamente nella stessa stanza.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 31 July 2021 - 20:05 20:05