Eurovision 2021 Maneskin Damiano
Youtube

I Maneskin, capitanati da Damiano David, rappresentano l’Italia all’Eurovision 2021 con la canzone “Zitti e Buoni”: posizione nella classifica finale

In diretta dalla Ahoy Arena di Rotterdam va in onda questa sera la Serata Finale della sessantacinquesima edizione dell’Eurovision Song Contest. A rappresentare l’Italia in seno alla kermesse musicale più seguita del vecchio continente, saranno i Maneskin che saliranno sul palco per ventiquattresimi – su ventisei artisti totali componenti la line-up – con la canzone “Zitti e Buoni”.

Potrebbe interessarti:

Damiano David e soci – esplosi dopo il secondo posto ad X Factor nel 2017 – si sono guadagnati di diritto la possibilità di rappresentare l’Italia all’Eurovision 2021 avendo vinto, a Marzo scorso, il Festival di Sanremo: ad oggi “Zitti e Buoni”, che per l’appuntamento eurovisivo è stata leggermente modificata, gravita attorno alle 150.000 copie vendute, mentre l’album da cui è estratta – Teatro d’Ira Vol. 1 – è stato certificato con il disco d’oro per le oltre 25.000 copie vendute.

Ma le soddisfazioni per i Maneskin non sono finite qui: la pubblicazione del loro nuovo album è infatti legata al primo tour della band nei palazzetti italiani; le prime due date, previste a Roma il 14 Dicembre e a Milano il 18 Dicembre, sono andate sold-out in pochissime ore tanto da “costringerli” a organizzare una doppietta.

Buone notizie anche sul fronte europeo: non solo “Zitti e Buoni” risulta infatti essere la canzone dell’Eurovision 2021 più ascoltata a livello globale su Spotify, ma i Maneskin si sono addirittura portati a casa il Premio al Miglior Testo tra le canzoni dell’Esc di quest’anno (Best Lyrics of the Eurovision Award) con la seguente motivazione: E’ una canzone insolente. Le metafore nel testo sono ben scelte e ti parlano costantemente. Questa non è una canzone dolce, quindi le immagini non sono gradevoli ma volutamente dirompenti. Zitti e buoni è il grido crudo dei disadattati di questa società falsa”.

Anche il cinema punta sulla forza dirompente dei Maneskin: Damiano David (che recentemente ha confermato di essere fidanzato) e Victoria De Angelis fanno infatti parte del cast vocale di Cruella, il nuovo film della Disney con Emma Stone nei panni della cattiva de La Carica dei 101, al cinema dal 26 Maggio. Damiano presta la voce a due personaggi, Jeffrey – assistente della Baronessa von Hellmann (Emma Thompson) e Artie – proprietario di un negozio vintage su Portobello Road – che ascolteremo cantare alcuni versi della canzone dei The Stooges I Wanna Be Your Dog. Victoria, invece, darà la voce a una giornalista chiamata a raccontare le gesta della protagonista.

L’Eurovision in Italia

La diretta della Serata Finale dell’Eurovision 2021 andrà in onda in diretta su Raiuno e in streaming su Raiplay (oltre che su Radio2) questa sera, sabato 22 Maggio 2021, a partire dalle 20.45 con il commento di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio.

La canzone vincitrice sarà scelta attraverso un sistema misto che unisce i risultati del televoto (un Paese non può, tuttavia, votare per se stesso) ai voti delle giurie di tutti i Paesi partecipanti alla kermesse, chiamati ad elargire fino a 12 punti. Il Paese vincitore potrà ospitare la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest.

Quale città italiana potrebbe essere opzionata per ospitare l’Eurovision 2022 qualora i Maneskin dovessero vincere questa sera? Ieri, nel corso della conferenza stampa italiana dedicata all’ESC, il vicedirettore di Raiuno con delega ad intrattenimento ed eventi Claudio Fasulo si esprimeva così: “Saremmo molto felici di vincere e ospitare il più grande evento musicale al mondo. Nel 2017 (con Francesco Gabbani favorito alla vittoria, ndr.) abbiamo parlato in un paio di riunioni e indicato Torino per ospitare l’evento. Oggi non saprei ancora.”

L’Italia manca una vittoria all’Eurovision dal 1990, quando a Zagabria trionfò Toto Cutugno con la canzone “Insieme”. Il nostro Paese ha vinto l’ESC solo due volte, la prima nel 1964 a Copenaghen con Gigliola Cinquetti, allora sedicenne, e Non ho l’età.

Dopo qualche anno di “pausa” dalla gara, l’Italia è tornata all’Eurovision (di cui è tra i Paesi fondatori) nel 2012 con il secondo posto di Raphael Gualazzi e Follia d’amore. Stesso piazzamento due anni fa per Mahmood e Soldi. Infine anche Il Volo si è avvicinato alla vittoria giungendo al terzo posto della graduatoria finale nel 2015 con Grande Amore.

Riusciranno i Maneskin a vincere l’Eurovision 2021?

Esc 2021 canzone vincitrice

La canzone vincitrice dell’Eurovision è “Zitti e Buoni” dei Maneskin. L’Italia ha trionfato nella Finalissima. Dopo il voto della giuria (che incide per il 50%), l’Italia era quarta, preceduta da Svizzera, Francia e Malta. Il voto del pubblico (che incide sempre per il 50%) ha ribaltato la situazione, facendo schizzare lo Stivale in cima alla classifica definitiva con 524 punti.

youtube da eurovision song contest
Letture Consigliate