Eurovision 2021 Maneskin Damiano
Youtube

Il prossimo anno l’Eurovision si terrà in Italia: già è stata avanzata la candidatura di Napoli, lanciata dalla candidata a sindaco Alessandra Clemente

Grazie alla vittoria dei Måneskin all’Eurovision Song Contest 2021 con la loro canzone “Zitti e buoni”, sarà l’Italia il prossimo anno ad ospitare l’Eurovision 2022. Subito dopo la vittoria, sono partite una serie di speculazioni sulle possibili città in grado di ospitare un evento del genere, tra tutte la città di Roma come sarebbe stato paventato dallo stesso direttore Stefano Coletta. Eppure a Napoli c’è una delle strutture più importanti per la storia della Rai che è l’Auditorium che ha già ospitato nel 1965 un’edizione della kermesse canora europea.

Potrebbe interessarti:

Il prossimo anno l’Eurovision si terrà in Italia: già è stata avanzata la candidatura di Napoli. Infatti, a lanciare la candidatura è stata Alessandra Clemente, assessore della giunta de Magistris e candidata alla carica di sindaco per le prossime amministrative cittadine di ottobre. Alessandra Clemente assicura che lavorerà per portare il Contest a Napoli, che già nel lontano 1965 ospitò l’evento quando ancora era agli albori della sua storia.

“A Napoli! Lavorerò per questo @thisismaneskin complimenti”, scrive la Clemente su Twitter. L’obiettivo della candidata sindaco Alessandra Clemente è chiaro: portare il contest a Napoli.


Letture Consigliate