Il sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali, Lucia Borgonzoni, ha parlato a ZON.it. Al Giffoni Film Festival ha discusso del cinema odierno

Naturalmente, il cinema odierno è sempre più difficile da conservare in maniera inalterata. Da un po’ di tempo a questa parte, però, gli incassi ai botteghini, in Italia, sono migliorati. Si sta, in qualche modo, assistendo ad una specie di rinascita del cinema. ZON.it ha intervistato, proprio in questo frangente, il sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali, Lucia Borgonzoni. Quest’ultima, al Giffoni Film Festival, ha parlato in maniera più approfondita di Moviement e della rinascita del cinema dal punto di vista della fruizione in sala.

Appena ho preso la delega lo scorso anno, ci siamo resi conto che c’era un problema grandissimo legato alla fruizione nelle sale dei film. Devo dire che Moviement è stata un’idea che abbiamo avuto che sta portando i suoi frutti. Questo perché tutto il settore c’ha creduto. Nel mese di Luglio, i dati ci riportano incassi, rispetto all’anno precedente, incrementati da 10 milioni di € a 23 milioni di €. Per ora sta funzionando, le sale sono ben altra esperienza che non c’entrano nulla con Netflix e tutte le altre piattaforme. Uno può avere il televisore più bello del mondo e il Dolby Surround più bello del mondo, ma l’emozione e la magia che si prova davanti ad un grande schermo non si può replicare.” ha dichiarato Lucia Borgonzoni al Giffoni Film Festival.

La sottosegretaria ha poi concluso, ai microfoni di ZON.it: “Stiamo lavorando su una serie di iniziative che sono legate ad appoggiare iniziative come Giffoni. Ad esempio, abbiamo iniziato a lavorare per aprire, anche qui, delle classi con due indirizzi specifici: animazione e sceneggiatura. Questo è il posto adatto per trovare giovani che possano scrivere film che andremo a vedere.

Giffoni Experience 2019: Lucia Borgonzoni parla del brillante futuro del Festival

#GiffoniExperience2019 Il ritorno del sottosegretario Lucia Borgonzoni a Giffoni. Ai nostri microfoni ci parla del futuro del Giffoni Film Festival e del successo di MovieMent.L'intervista di Antonio Orrico

Pubblicato da ZON.it su Sabato 27 luglio 2019