Il potere del cioccolato fondente



cioccolato

C’è chi dice che il cioccolato fondente riesca ad allungare la vita. Scopriamo dunque le sue proprietà e i suoi benefici

Si dice che nove persone su dieci amano il cioccolato. C’è chi lo preferisce fondente e chi al latte, ma se ragioniamo in termini di salute, quello fondente è certamente più buono.

L’ingrediente più salutare del cioccolato è il cacao; più cacao c’è, maggiori saranno le proprietà del prodotto finale.

Quando si sceglie questo alimento bisognerebbe, quindi, preferire un cioccolato con almeno il 70% di cacao. Il cioccolato, infatti, contiene tante altre sostanze che non sono altrettanto benefiche, soprattutto grassi e zuccheri.

Ma allunga davvero la vita?
Uno studio condotto da ricercatori olandesi e pubblicato sugli “Archives of Internal Medicine” ha evidenziato che:

in un campione di 470 uomini di età compresa tra i 65 e gli 84 anni e tenuti sotto osservazione per 15 anni, quelli che consumavano un certo quantitativo di cacao avevano un tasso di mortalità inferiore.

Le persone che assumevano regolarmente cacao avevano valori più bassi di pressione arteriosa e, quindi, una minore esposizione ad eventi cardiovascolari quali infarto e ictus.

La protezione cardiovascolare dovuta al cacao, sarebbe dovuta all’elevato contenuto di antiossidanti, in particolare flavonoidi.
Il cioccolato fondente è ricco anche di epicatechina, una sostanza che agisce sulle fibre muscolari del cuore consentendo alle arterie di mantenersi flessibili e dilatate.
La capacità delle arterie di mantenersi aperte e dilatate, è la qualità che consente al cuore di proteggersi da eventi infausti quali l’infarto.

Il cioccolato inoltre è un antidepressivo naturale..
Questo perché stimola la produzione di serotonina, ormone prodotto dal cervello che determina il buonumore e svolge sul sistema nervoso un’azione eccitante ed antidepressiva.

Che ne dite invece di una maschera al cacao? Idratata, nutre e purifica.

Vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti:

  • 2 cucchiaini di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di yogurt
  • (facoltativo) un cucchiaino di cannella in polvere
  • ciotolina

Per prima cosa prendete lo yogurt e versatelo all’interno di una ciotolina, unite il cacao e mescolate bene fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

Aggiungete il miele e la cannella e incorporate il tutto.

La maschera dovrà risultare liscia e non molto fluida. Una volta fatta, copritela con una pellicola e mettetela a riposare in frigorifero per una mezz’ora circa, avendo cura di mescolarla ogni dieci minuti.

Stendete la maschera sul viso leggermente bagnato di acqua tiepida con una pennello avente le setole piatte, abbastanza morbido.

Lasciate la maschera sul viso per 10 minuti, mentre stai stesa\o sul letto con il capo su un cuscino che mantenga la testa leggermente inclinata in avanti.

Dopo 10 minuti, iniziate col bagnare la maschera con una spugnetta, poi togliete la maschera con abbondante acqua e sapone.

Asciugate il viso non con un asciugamano, bensì con della carta igienica morbida o dello scottex, picchiettandolo sul viso.

 

Leggi anche