Masterchef 7, gli eliminati della decima puntata

MasterChef All Stars
Foto pubblicata dalla pagina ufficiale di MasterChef Italia

Torna l’appuntamento con Masterchef 7, in onda questa sera su Sky Uno. I 7 aspiranti chef rimasti in gara hanno dovuto affrontare prove molto particolari. La prova in esterna sul promontorio del Gargano

Anche stasera è andata in onda la gara culinaria più famosa al mondo, quella di Masterchef 7. Dopo le eliminazioni di Fabrizio, Ludovica e Francesco nella scorsa puntata, i 7 concorrenti rimasti hanno affrontato tante nuove sfide che, se superate, permetteranno ad uno di loro di aggiudicarsi il premio di 100 mila euro e la possibilità di pubblicare un libro di ricette. A giudicare i piatti, come sempre, Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann, Bruno Barbieri e Joe Bastianich.

In questa decima puntata, la prova in esterna si è svolta sul promontorio del Gargano, al faro di Vieste, dove un ospite molto importate ha valutato i piatti dei concorrenti.

Mistery box e invention test

La mistery box di questa sera è stata unica nel suo genere. Durante la prova, i concorrenti hanno cucinato insieme ad alcuni chef che hanno richiesto asilo politico, con la speranza di costruirsi una nuova vita in Italia nel settore della ristorazione e del catering. Hanno preparato dei piatti tipici dei loro paesi di origine. La preparazione migliore è stata quella di Denise, col suo piatto della tradizione afghana. Si è guadagnata un enorme vantaggio nella prova successiva.

L’invention test ha visto protagonista chef Klugmann, per la prima volta ai fornelli della cucina di Masterchef. Denise ha potuto ascoltare i consigli sulle preparazioni di alcuni piatti vegetariani della chef, che l’ha anche affiancata durante l’esecuzione del piatto scelto. Il migliore è stato Simone. Il piatto peggiore, invece, quello di Antonino, che è stato eliminato definitivamente della competizione. Alberto e Kateryna hanno indossato il grembiule nero e sono stati mandati direttamente al pressure test.

Prova in estera e pressure test

La prova in esterna si è tenuta sul promontorio del Gargano, al faro di Vieste. Qui, i quattro concorrenti hanno dovuto soddisfare il palato di un importante critico gastronomico, Eleonora Cozzella, ispettrice per la Guida Ristoranti dell’Espresso e capo della giuria italiana del The World’s 50 Best Restaurants. A riuscire nell’intento è stato Davide, mentre tutti gli altri hanno dovuto affrontare l’ultima prova.

Il pressure test, come in ogni puntata, ha messo gli aspiranti chef in enorme difficoltà. Il piatto peggiore è stato quello di Marianna, che ha dovuto abbandonare per sempre la cucina di Masterchef.