Migranti, nuovo emendamento della Lega per le multe alle ONG

Aja Migranti
Immagine da Pixabay

L’emendamento anti-migranti è stato depositato alla Camera. Le sanzioni tornano ad essere pesanti e c’è il rischio di una nuova crisi con M5S

Emendamenti su decreti e decreti su emendamenti. Dalla Lega arriva una nuova proposta per affrontare “l’emergenza” più grande che l’Italia abbia attualmente: i migranti. Le multe a carico delle navi che non rispettano i divieti introdotti dal Decreto Sicurezza bis ammonteranno a somme tra i 150 mila € e 1 milione, rispetto alle cifre attualmente previste dallo stesso decreto che vanno da 10 mila a 50 mila €. L’emendamento è a firma Igor Iezzi, capogruppo del partito in commissione Affari Costituzionali alla Camera.

Il ministro dell’Interno può altresì vietare il trasbordo o lo sbarco sul territorio nazionale di cittadini stranieri irregolari. Il Viminale può limitare o vietare l’ingresso, il transito o la sosta di navi nel mare territoriale, per motivi di ordine e sicurezza pubblica o violazioni delle leggi di immigrazione vigenti.” cita un altro emendamento legato al primo articolo del Decreto Sicurezza.

Un cambio di rotta davvero importante, per il Carroccio. Talmente importante che potrebbe spezzare nuovamente l’idillio con il Movimento 5 Stelle, in quanto precedentemente le sanzioni erano state ridotte. Ora, però, le tensioni nel Governo tornano a farsi davvero forti e importanti.
Matteo Salvini, infatti, ha lanciato accuse: “In questa battaglia sono stato lasciato solo, ma il M5S dov’è?

Ironica la risposta di Luigi Di Maio, che dimostra di avere noncuranza per il suo alleato: “Si sente solo? Gli compreremo un peluche.

Il termine per presentare gli emendamenti al dl sicurezza bis nelle Commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera è stato fissato ad oggi pomeriggio alle 15.