milan, pioli
Foto: sito ufficiale AC Milan

Milan e Genoa si contendono il bottino nella 31esima giornata di Serie A. Pioli vorrà vincere ma dovrà fare a meno di Zlatan Ibrahimovic

Il Milan di Stefano Pioli ospita il Genoa di Davide Ballardini nel lunch match della 31esima giornata di Serie A. I Diavoli sono secondi in classifica con 63 punti, avendo ottenuto 19 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte, e mantengono un vantaggio di una lunghezza sulla Juventus. I liguri si trovano invece al 13° posto a quota 32, con un cammino di 7 successi, 11 pareggi e 12 k.o., e a pari merito con lo Spezia.

Potrebbe interessarti:

QUI MILAN Pioli convoca Romagnoli, ma dovrà fare a meno dello squalificato Ibahimovic. Il Milan dovrebbe scendere in campo con a destra uno tra Kalulu e Dalot, a sinistra Hernandez e al centro Kjaer e Tomori. La regia è affidata a Bennacer e Kessiè, mentre sulla trequarti Rebic, Saelemaekers e Calhanoglu supporteranno Rafael Leao centravanti.

QUI GENOA Ballardini schiera un 3-5-2 con Perin tra i pali difeso dal terzetto GoldanigaZapataMasiello. Sulle fasce agiranno Biraschi e Czyborra mentre al centro avranno spazio Behrami, Badelj e Strootman. In attacco Shomurodov può spuntarla su Destro e Pjaca che però insidiano anche Scamacca.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao. All. Pioli

GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Zapata, Masiello; Biraschi, Behrami, Badelj, Strootman, Czyborra; Shomurodov, Scamacca. All. Ballardini

Letture Consigliate