Omicidio-suicidio a Salerno, spara alla moglie e si toglie la vita

omicidio suicidio

Ieri a Campigliano, frazione di Giffoni Valle Piana, è andato in scena un atroce omicidio-suicidio; un uomo ha aperto il fuoco contro la compagna e poi ha puntato l’arma contro se stesso: entrambi deceduti

Giffoni – Salvatore Varavallo, operaio 35enne di Sant’Arpino, ha sparato alla donna a cui era legato affettivamente, Giustina Copertino, e poi si è suicidato.omicidio suicidio

Il dramma si è consumato nella mattinata di ieri, domenica 1 febbraio, all’esterno delle piscine del Club Fiore, un centro benessere che si trova a Campigliano, frazione di Giffoni Valle Piana, dove era in corso una gara di nuoto a cui partecipava il figlio di 9 anni della coppia.

L’uomo ha incontrato la donna all’esterno della struttura e, al culmine di una lite avvenuta probabilmente per motivi di gelosia, ha iniziato ad aggredirla, quindi ha estratto l’arma con l’intenzione di uccidere, infine si è sparato alla testa.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia e due ambulanze del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei due.