SbancaZon vi porta alla cassa! 23° giornata di Serie A

Prima PaginaSbancaZon vi porta alla cassa! 23° giornata di Serie A

La rubrica con le dritte e i consigli per sbancare con i risultati della Serie A

[ads1] Dopo la vittoria della Roma, il turno infrasettimanale ci offre un appetizer alle 18,30 al Matusa con Frosinone-Bologna, per poi proporci in serata tutti i restanti match della 23° giornata della Serie A Tim. Da tener d’occhio la Lazio che ospita all’Olimpico il Napoli e la Juventus che gioca in casa contro il Genoa.
FROSINONE-BOLOGNA ore 18,30
Al Matusa arriva il miglior Bologna da quando la società felsinea è ritornata nella massima serie, rinforzatasi con gli arrivi di Zuniga, Floccari e Constant. Dopo il rocambolesco 3-2 in casa con la Sampdoria, arriva a Frosinone, dove trova una squadra che non riesce più a fare punti, nonostante non giochi un cattivo calcio: infatti, la squadra di Stellone non ha smarrito la via del goal, bensì quella della vittoria. Per il Bologna si paventa turnover in avanti, dove scalpitano Floccari, Rizzo e Brienza. Per il Frosinone potrebbe esserci la prima del portiere Bardi, ritornato in Italia.
Frosinone(4-3-3): Bardi; Rosi, Ajeti, Blanchard, Pavlovic; Chibsah, Gori, Sammarco; Soddimo, Ciofani, Dionisi. All.: Stellone
Bologna(4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Maieta, Masina; Brighi, Diawara, Taider; Mounier, Destro, Giaccherini. All.: Donadoni
Pronostico: 2 – Azzardo: Goal casa sì –  Risultato Esatto: 1-2
EMPOLI-UDINESE ore 20,45
Confermata la formazione vista al San Paolo per l’Empoli di Giampaolo che fa visita a l’Udinese di Colantuono. Momento davvero no per la squadra friulana: manca all’appuntamento alla vittoria dal 20 dicembre, match vinto a Bergamo contro l’Atalanta per 2-1. L’Empoli della nuova gestione Giampaolo sta facendo vedere cose eccelse ed ha interrotto solo domenica una lunga striscia positiva. Riconferma per Camporese, a centrocampo Croce al posto di Buchel squalificato. Per i friulani, Perica e Halfredsson dal 1′.
EMPOLI(4-3-2-1): Skorupski; Laurini, Camporese, Tonelli, M. Rui; Croce, Zielinski, Paredes; Pucciarelli, Saponara; Maccarone. All.: Giampaolo
UDINESE(3-5-2): Karnezis; Heurtaux, Felipe, Piris; Widmer, Edenilson, Badu, Lodi, Halfredsson; Perica,Thereau
Pronostico: 1 Azzardo: Under 2,5 Risultato Esatto: 1-0
FIORENTINA-CARPI ore 20,45
La Viola ospita un Carpi affamato di punti per rendere possibile il sogno salvezza; il Carpi, dopo il pareggio in casa col Palermo, sfida la delusa della finestra del mercato invernale, che vuole riscattarsi in campionato per non perdere il treno Champions League. Al Franchi va in scena il remake della sfida di Coppa Italia, dove l’esito non fu favorevole alla squadra dei Della Valle.
FIORENTINA(3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, B. Valero, Tello; Zarate, Ilicic; Kalinic. All.: Sousa
CARPI(3-5-1-1): Belec; Zaccardo, Suagher, Gagliolo; Pasciuti, Bianco, Cofie, Lollo, Letizia; Di Guadio; Mbagoku. All. Castori
Pronostico: 1 Azzardo: 1+nogoal Risultato Esatto: 2-0
INTER-CHIEVO ore 20,45
Dopo il misero punto raccimolato nelle ultime 3 partite ed un derby perso in malo modo, i nerazzurri cercano riscatto contro i clivensi al San Siro. Gli uomini di Maran cercano il colpaccio dopo la sonora sconfitta in casa per 0-4 contro la Juventus. Torna dal 1′ Kondogbia, in porta per il Chievo Seculin.
INTER(4-3-3): Handanovic; Murillo, Miranda, D’ambrosio, Telles; Kondgobia, Melo, Medel; Eder. Icardi, Perisic. All. Mancini
CHIEVO(4-3-1-2): Seculin; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Rigoni N, Radovanovic, Castro; Birsa; Mpoku, Inglese. All. Maran
Pronostico: 1x  Azzardo: Goal ospite sì Risultato Esatto: 3-1
JUVENTUS-GENOA ore 20:45
La Juventus, alla ricerca della tredicesima vittoria consecutiva in campionato, ospita un Genoa rivoluzionato dal mercato, specialmente in attacco. Qualche dubbio di formazione per Allegri con Evra che torna dalla squalifica ma, visto lo stato di forma di Alex Sandro, potrebbe sedere in panchina a favore del brasiliano. Tornano Chiellini e Cuadrado dal 1’ minuto con Caceres e Lichtsteiner che dovrebbero riposare. In attacco ballottaggioper due maglie tra Morata, Dybala e Zaza, con i primi due favoriti sull’italiano. Per il Genoa, dopo la partenza di Perotti nell’ultimo giorno di mercato, direzione Roma, chance per Cerci che affiancherà Suso e Pavoletti per cercar di far male ad una Juventus che sembra non avere rivali. Pochi dubbi di formazione per Gasperini che conferma la difesa e il centrocampo già visti nelle partite precedenti.
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Evra; Morata, Dybala.  All.: Allegri
Genoa (4-3-3): Perin; Munoz, Burdisso, Izzo; Ansaldi, Rincon, Dzemaili, Laxalt; Suso, Pavoletti, Cerci. All.: Gasperini Pronostico: 1  –  Azzardo: 1+nogoal  –  Risultato esatto 2-0/3-0
LAZIO-NAPOLI ore 20:45
La Lazio arriva al big match contro il Napoli con 3 squalificati, Matri (2 giornate), Cataldi (1), Milinkovic-Savic (1) e ben 6 infortunati: ai lungodegenti De Vrij, Kishna, Biglia e Radu si aggiungono Bisevac e Djordjevic (difficile un suo recupero lampo), usciti anzitempo nella sfida del Friuli contro l’Udinese. Nonostante i pochi uomini a disposizione, difficile che Felipe Anderson parta dall’inizio; sugli esterni Pioli dà ancora fiducia a Keita e Candreva che guideranno l’attacco biancoceleste insieme a Klose, ancora a secco in questo campionato. Che sia questa la partita giusta per sbloccarsi ? Anche il Napoli arriva a Roma con due squalificati (Allan e Hysaj sostituiti rispettivamente da David Lopez e Maggio) e l’unico infortunato Grassi. Chance dal primo minuto per Mertens che dovrebbe prendere il posto di Insigne nel tridente offensivo. Prima in panchina per il neoarrivato terzino Vasco Regini, arrivato nell’ultimo giorno di mercato dalla Sampdoria.
Lazio (4-3-3): Berisha; Basta, Mauricio, Hoedt, Konko; Onazi, Parolo, Lulic; Candreva, Klose, Keita.. All.: Pioli
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Lopez, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Mertens.. All.: Sarri
Pronostico: x2  – Azzardo: 2 –  Risultato esatto: 1-1/1-2
PALERMO-MILAN ore 20:45
Il Palermo ritorna al Barbera dopo il pareggio di Carpi. Ancora 4-3-3 con il tridente titolarissimo composto da Quaison, Vazquez e Gilardino, non convocato invece Maresca per un problema alla coscia destra. All’andata fu una partita ricca di gol (ben 5), con le doppiette di Bacca da una parte e Hiljemark dall’altra. Con due squadre votate all’attacco, si prevede una partita con goal. Duello tra bomber per il ritrovato Gilardino e Bacca, uno degli “eroi” del derby. Mihajlovic non intende rivoluzionare la squadra per arrivare al quinto risultato utile consecutivo in campionato e per questo si affida alla coppia gol Bacca-Niang supportati dallo stesso centrocampo visto contro l’Inter. I pochi dubbi di formazione riguardano la difesa con De Sciglio che scalpita per giocare e insidia così Abate e Antonelli, e Zapata che, con tutta probabilità, prenderà il posto dell’acciaccato Alex.
Palermo (4-3-3): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Cristante, Quaison, Vazquez, Gilardino. All.: Tedesco
Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang
Pronostico: over 1.5 –  Azzardo x2+over1.5  – Risulato esatto 1-1/1-2
SAMPDORIA-TORINO ore 20:45
La Sampdoria rivoluzionata dal mercato con gli innesti di Ranocchia, Dodò e Sala (subito titolari), Diakitè, Alvarez e Quagliarella (che partiranno inizialmente dalla panchina), prova a rialzarsi dopo quattro sconfitte consecutive, nonostante nel secondo tempo di Bologna si siano intravisti segnali di ripresa, con una rimonta resa poi vana dal rigore di Destro allo scadere. Montella prova il 4-3-2-1 con Cassano unica punta con Muriel r Correa alle sue spalle. Con Fernando squalificato sarà Sala a sostituirlo. Un turno di squalificata anche per il difensore Silvestre. Per il Torino invece solo due cambi a centrocampo con Vives e Baselli che prenderanno il posto di Gazzi e Benassi, per l’attacco nessun cambio, soprattutto dopo la partenza di Quagliarella, arrivato proprio alla Sampdoria l’ultimo giorno di mercato, confermato il duo Immobile-Belotti.
Sampdoria (4-3-2-1): Viviano; Cassani, Moisander, Ranocchia, Dodò; Sala, Barreto, Soriano; Correa, Muriel; Cassano.
Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Belotti, Immobile. All.: Ventura
Pronostici: over 1.5 –  Azzardo: gol  – Risultato esatto 1-1
 
VERONA-ATALANTA ore 20,45
Il Verona ancora in cerca della prima vittoria della gestione Del Neri ospita l’Atalanta, che manda dal 1′ il nuovo acquisto Borriello, torna in panchina il recuperato Pinilla. Potenziale offensivo tutto in campo per il Verona, con Toni e Pazzini dal 1′.
VERONA(4-4-2): Gollini; Pisano, Moras, Helander, Albertazzi; Wszolek, Marrone, Ionita, Siligardi; Pazzini, Toni. All. Del Neri
ATALANTA(4-3-3): Sportiello; Raimondi, Masiello, Cherubin, Dramè; Kurtic, De Roon, Freuler; Gomez, Borriello, Diamanti.
Pronostico: x  Azzardo: no goal  Risultato Esatto: 0-0.
[ads2]
Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 31 July 2021 - 20:05 20:05