Juventus, Ronaldo
Foto: Facebook Juventus

5 partite già disputate, altre 5 oggi per completare la ventisettesima giornata di Serie A. Si parte alle 12:30 con Bologna-Samp: le probabili formazioni dei match

Probabili formazioni Serie A: continua il lungo percorso a tappe della ventisettesima giornata del massimo campionato italiano. Dopo gli anticipi del venerdì (vittorie di Lazio e Atalanta) e del sabato (ok Sassuolo e Fiorentina, pari tra Genoa-Udinese), oggi si completa il turno con le ultime 5 partite da disputare: scendono in campo le big.

Potrebbe interessarti:

BOLOGNA-SAMPDORIA

Il turno domenicale si apre con il lunch-match del “Dall’Ara” dove felsinei e blucerchiati non hanno necessità di punti per la salvezza ma solo per migliorare la propria posizione di classifica. Una sfida che però si preannuncia scoppiettante. QUI LE PROBABILI FORMAZIONI

PARMA-ROMA

Al “Tardini”, i giallorossi (in aperta polemica con la Lega) cercano tre punti importanti per guadagnare terreno nella corsa Champions, anche in virtù dello scontro tra Milan-Napoli in serata. Di contro però i Ducali cercano punti salvezza e D’Aversa vorrebbe quella vittoria tanto attesa e finora sfumata sempre nei minuti finali. QUI LE PROBABILI FORMAZIONI

TORINO-INTER

La capolista arriva all’Olimpico – Grande Torino con l’intento di rafforzare il primato in classifica e sperare in un allungo decisivo su Milan e Juventus. I granata però sono pronti a dare l’anima per cercare di risalire in chiave salvezza. QUI LE PROBABILI FORMAZIONI

CAGLIARI-JUVENTUS

Dopo la mazzata Champions, i bianconeri arrivano alla “Sardegna Arena” con l’obbligo dei tre punti per un riscatto immediato e dimostrare che è ancora in lotta per il vertice. I sardi di Semplici cercano l’impresa per ampliare la corsa salvezza ad altre squadre. QUI LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN-NAPOLI

Il big-match di giornata è quello che chiude la ventisettesima giornata di Serie A: a San Siro i rossoneri hanno dimostrato forza nonostante le tante assenze e vogliono un’altra grande prestazione. I partenopei invece per dimostrare che non esiste una crisi e che il peggio è alle spalle. QUI LE PROBABILI FORMAZIONI

Letture Consigliate