Juventus, Lapo Elkann
Foto: Facebook Juventus

Scontro Champions al Gewiss Stadium, Atalanta-Juventus vale la stagione. Pirlo perde Ronaldo, Dybala titolare. Gasperini insiste con Malinovskyi

Atalanta-Juventus non è una semplice partita, ma un bivio importante per entrambe le squadre. Pirlo dovrà trovare la strada della costanza, mentre Gasperini della consapevolezza. Soltanto un punto separa le due squadre, che mai come in questa stagione lottano per lo stesso obiettivo.

Potrebbe interessarti:

QUI ATALANTALa Dea deve fare a meno di Romero, squalificato. Gasperini dovrebbe riproporre il 4-2-3-1 visto nelle ultime uscite, con Toloi leggermente più largo sulla destra. Candidato ancora una volta Malinovskyi sul versante destro della trequarti, con Muriel dal lato opposto, pronto ad accentrarsi per aiutare Zapata. L’alternativa sarebbe il ritorno al 3-4-1-2 con giocatori di ruolo, in particolare Maehle al posto di uno degli attaccanti.

QUI JUVENTUSBianconeri senza Ronaldo, ma con Dybala dal primo minuto alle spalle di Morata. Chiesa è l’uomo fisso della catena di sinistra, mentre sulla destra il dubbio è tra Kulusevski oppure Cuadrado. Il colombiano potrebbe giocare sia in una posizione offensiva con Danilo terzino sia difensore, con il brasiliano sul versante opposto a giocarsi il posto con Alex Sandro. Pirlo dovrebbe confermare la mediana Rabiot-Bentancur che ha ben figurato nelle ultime partite.

Dove vedere il match

Atalanta-Juventus sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky alle ore 15.00 e in streaming su Now TV.

Le probabili formazioni

ATALANTA (4-2-3-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti, Gosens; De Roon, Freuler; Malinovskyi, Pasalic, Muriel; Zapata. Allenatore: Gasperini. A disposizione: Sportiello, F. Rossi, Caldara, Maehle, Ruggeri, Pessina, Sutalo, Kovalenko, Ilicic, Miranchuk, Lammers. Indisponibili: Hateboer. Squalificati: Romero. Diffidati: Freuler.

JUVE (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Morata. Allenatore: Pirlo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Bonucci, Demiral, Alex Sandro, Frabotta, Dragusin, Fagioli, Arthur, Ramsey, McKennie. Indisponibili: Bernardeschi, C. Ronaldo. Squalificati: -. Diffidati: -. 

Letture Consigliate