19 Gennaio 2022 - 07:49

Australian Open, Berrettini al terzo turno. Qualificati anche Sonego e Giorgi

Matteo Berrettini vola al terzo turno degli Australian Open ed affronterà Carlos Alcaraz. Vincono anche Sonego e Giorgi

Berrettini, Atp Finals

Matteo Berrettini si qualifica per il terzo turno degli Australian Open vincendo anche il suo secondo match contro l’americano Kozlov. Una partita tutt’altro che semplice per l’azzurro contro il numero 169 del ranking ATP, costretto a cedere un set e lottare abbondantemente per avere ragione del proprio avversario. Il punteggio alla fine dice 6-1 4-6 6-4 6-1 dopo quasi 3 ore di battaglia.

Adesso per Berrettini un avversario importante da superare al 3° turno: Carlos Alcaraz, probabilmente il più duro da qui ai quarti, vista l’assenza nella sua parte di tabellone da parte di Novak Djokovic. Lo spagnolo si è sbarazzato facilmente in tre set di Lajovic e si è conquistato il passaggio del turno contro il tennista italiano, in un remake di quanto visto a Vienna nello scorso ottobre (Alcaraz allora la spuntò in tre set). Un test importante per Berrettini che vale soprattutto la qualificazione per gli ottavi di finale dello Slam.

Prima volta per Sonego, Giorgi c’è

Buone notizie dagli altri campi per due azzurri: Lorenzo Sonego e Camila Giorgi conquistano l’accesso al terzo turno vincendo i rispettivi match contro il tedesco Otte e la ceca Martincova.

Per il piemontese si tratta della prima volta in assoluto agli Australian Open: è arrivata la rivincita contro il teutonico dopo lo smacco ricevuto agli US Open. Dopo aver perso il primo set per 6-4, Sonego ha avuto vita facile con un punteggio netto di 6-2 6-3 6-1 in 2 ore e 34 minuti di partita. Adesso ci sarà il terzo turno contro il serbo di Kecmanovic, il quale ha sconfitto – a sorpresa – l’americano Tommy Paul con il punteggio di 7-6 7-5 7-6.

Invece prestazione da dottor Jekyll e mister Hyde per Camila Giorgi: in controllo totale sul 6-2 5-2, si scioglie completamente al punto da perdere 4 game consecutivi ed andare sotto 5-6. Fortunatamente però l’azzurra riesce a tornare in carreggiata dopo la sbandata, arrivando al tiebreak dove prevale nettamente per 7-2. Per la numero 30 del seeding al femminile sarà il 4° turno dello Slam: affronterà Ashleigh Barty, la numero 1 al mondo che ha prevalso con un doppio 6-1 contro l’italiana Lucia Bronzetti. Niente da fare anche per Martina Trevisan contro Badosa: 6-0 6-3 in favore della spagnola.

L’ultimo italiano ancora in attesa di scendere in campo per il 2° turno è Jannik Sinner: appuntamento nella nottata tra mercoledì e giovedì per la sfida contro l’americano Johnson.