Cagliari-Roma 2-2: harakiri giallorosso, impresa dei sardi in 9

cagliari-roma
Foto: Instagram As Roma

Alla ‘Sardegna Arena’, Cagliari-Roma termina con un rocambolesco 2-2; Sau pareggia al 95′, dopo che i giallorossi erano stati in vantaggio di due gol

A caccia della vittoria: Cagliari-Roma alla ‘Sardegna Arena‘ è il secondo anticipo del sabato della quindicesima giornata della Serie A, che ha visto già le vittorie di Juventus e Napoli nei due match precedenti.

L’obbligo dei 3 punti è più da parte dei giallorossi, senza vittorie dall’11 novembre (4-1 alla Sampdoria), e che non posso perdere più terreno per la corsa Champions, visto che il Milan, ad oggi, è a +5 sui capitolini.

Il Cagliari vive una situazione tranquilla di classifica ma ma non vince in campionato da ottobre (2-1 al Chievo): da lì, un ko e tre pareggi consecutivi. Nel turno di Coppa Italia, invece, i sardi hanno battuto i clivensi mercoledì scorso col medesimo punteggio.

Cagliari-Roma 2-2: il tabellino

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 7, Srna 5, Klavan 5,5, Ceppitelli 5, Padoin 5 (65′ Pajac 6); Faragò 5,5, Bradaric 5 (80′ Cigarini sv), Ionita 6,5; Joao Pedro 6; Farias 5 (75′ Sau 7), Cerri 5. – All. Rolando Maran.

ROMA (4-2-3-1): Olsen 6,5; Florenzi 6,5, Manolas 5,5, Fazio 5,5, Kolarov 7; Nzonzi 6, Cristante 7; Kluivert 6 (75′ Lu. Pellegrini sv), Zaniolo 6,5 (89′ Juan Jesus sv), Under 6; Schick 5,5 (83′ Pastore 6). – All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: Mazzoleni

Marcatori: 14′ Cristante (R), 40′ Kolarov (R), 85′ Ionita (C), 94′ Sau (C)
Ammoniti: Cristante (R), Faragò (C), Sau (C)
Espulsi: Ceppitelli e Srna (C) per proteste

Note: allontanato Maran al 91′ per proteste.

Cronaca del match

FT – FINISCE UNA PARTITA ASSURDA: 2-2 ALLA SARDEGNA ARENA. LA ROMA SI SUICIDA E PERDE ALTRI DUE PUNTI IMPORTANTI NELLA CORSA CHAMPIONS. PUNTO D’ORGOGLIO PER I SARDI, IN 9 CONTRO 11.

49′ – INCREDIBILE 2-2 DI SAU: Roma si fa trovare scoperta, Sau parte in contropiede e batte Olsen in maniera glaciale. INCREDIBILE!

48′ – ROSSO ANCHE PER SRNA, STA SUCCEDENDO DI TUTTO!

47′ – CHE BRIVIDO PER LA ROMA, MIRACOLO DI OLSEN. INTANTO ESPULSO CEPPITELLI PER PROTESTE!

46′ – Espulso Maran per proteste: Mazzoleni non ha avuto dubbi.

45′ – 5 minuti di recupero: il Cagliari attacca, la Roma chiude come può.

44′ – Il Cagliari ha ritrovato tutto in un fiato la speranza e le energie per l’assalto finale. La Roma soffre e si copre: fuori Zaniolo, dentro Juan Jesus.

42′ – Grande giocata difensiva di Cristante che ferma una ripartenza di Cerri, poi salta due uomini e dà un attimo di respiro ai suoi.

40′ – IONITA LA RIAPRE! Il Cagliari ritorna in partita: corner di Srna, spizzata di Joao Pedro per Ionita che sottoporta batte Olsen. Finale tutto da vivere! 

38′ – Si sta abbassando sempre di più il ritmo: la Roma tiene il doppio vantaggio, il Cagliari ci prova in tutti i modi. Secondo cambio per Di Francesco: fuori Schick, dentro Pastore.

35′ – Ultimo cambio nel Cagliari: fuori Bradaric, dentro Cigarini.

33′ – Altro controllo Var per un presunto contatto Pajac-Florenzi in area giallorossa. Mazzoleni concede solo il corner ai sardi.

30′ – Due cambi, uno per parte: fuori Farias, dentro Sau nella squadra sarda. Mentre Luca Pellegrini rileva Kluivert nella Roma.

27′ – NON CI ARRIVA CERRI: ottima azione del Cagliari, rovinata dal mancato aggancio del centravanti. Sarebbe stato a tu per tu con Olsen.

25′ – L’arbitro va a vedere al monitor ma conferma la decisione: niente calcio di rigore.

24′ – Proteste del Cagliari per un presunto tocco di mani di Kolarov: Mazzoleni dice no, si attende il check con il VAR.

23′ – Ancora bravo Zaniolo, anche se questa volta un po’ egoista: recupera palla sulla trequarti, ma calcia alto con due compagni liberi.

21′ – Tira alto questa volta Kolarov. Primo cambio nel Cagliari: fuori Padoin, dentro Pajac.

19′ – Kolarov viene fermato quasi al limite dell’area da Faragò: punizione e giallo per lui.

16′ – ANCORA ZANIOLO E ANCORA CRAGNO: super il portiere del Cagliari a chiudere ancora lo specchio della porta sul tiro di punta del giovane centrocampista della Roma.

14′ – NZONZI! Corner di Florenzi, palla che carambola sull’ex-Siviglia che non calcia benissimo e il suo tiro viene respinto. Poi batti e ribatti, si salva il Cagliari.

11′ – Brutto errore di Fazio in alleggerimento: l’argentino regala un corner al Cagliari ma Joao Pedro lo batte male e riparte la Roma.

9′ – Ci prova Joao Pedro: il tiro del brasiliano termina fuori, nessun problema per Olsen.

7′ – CRAGNO EVITA LO 0-3: miracolo del portiere sardo che toglie dall’incrocio il tiro di sinistro di Zaniolo, vicino al suo primo gol in carriera.

4′ – Bello spunto di Under che semina il panico nella difesa cagliaritana, palla al centro ma nessuno raccoglie l’invito. Spazza Klavan.

2′ – Primo giallo del match: ammonito Cristante per un fallo su Joao Pedro.

1′ – Iniziata la ripresa: primo possesso per il Cagliari, chiamato a reagire.

Secondo tempo

19:03 – Qualche problema alla rete della porta di Olsen: ancora qualche istante d’attesa per l’inizio del secondo tempo.

19:00 – Squadre che stanno per rientrare in campo: nessun cambio da parte dei due mister.

Primo tempo

HT – FINE PRIMO TEMPO: CAGLIARI-ROMA 0-2. I sardi sotto di due gol, grazie a Cristante e alla punizione di Kolarov. Senza recupero si è chiuso il primo tempo.

45′ – MIRACOLO DI OLSEN: scambio tra Cerri e Farias, quest’ultimo brucia Florenzi ma si trova davanti un grande Olsen che salva il punteggio.

43′ – Schick manca l’appuntamento con il tris: Roma che sta legittimando il vantaggio. Cagliari colpito di nuovo nel suo momento migliore. Adesso è dura per i ragazzi di Maran.

42′ – CERRI! Corner per i sardi, stacco del sostituto di Pavoletti quest’oggi ma palla fuori.

40′ – RADDOPPIO DELLA ROMA, KOLAROV! Punizione a due per i giallorossi, tocco per Kolarov, deviazione di Cerri e Cragno è battuto. Dovrebbe essere attribuito al serbo il gol.

38′ – Cresce la squadra di Maran: colpo di testa da parte di Ceppitelli che termina a lato. Si è abbassata un po’ la Roma in questo scorcio di match.

35′ – OCCASIONE CAGLIARI: ottimo lavoro dei terzini con Srna che mette in mezzo, Cerri viene anticipato, palla che termina sui piedi di Ionita che calcia addosso ad un giocatore della Roma. Palla in angolo ma senza esito successivamente.

33′ – Curiosa la scelta tattica di Maran: Ionita gioca sulla trequarti, mentre Joao Pedro è relegato sulla mediana, quasi davanti alla difesa.

30′ – Davvero ottimi questo primo-terzo di partita per la Roma: i giallorossi, trovato il vantaggio, stanno amministrando e hanno sfiorato già 3 volte il raddoppio. Cagliari che deve ancora reagire in maniera concreta.

28′ – SCHICK LA MANCA, INCREDIBILE: Kolarov calcia verso la porta, il pallone diventa buono per il ceco che manca il killer-istinct e non batte Cragno. Che occasione.

26′ – Ancora Zaniolo ci prova in area piccola: para a terra Alessio Cragno.

24′ – Si rammarica il popolo rossoblù per uno scambio non riuscito tra Cerri e Joao Pedro: il passaggio verso il brasiliano era troppo lungo, palla sul fondo.

23′ – E’ davvero un bel match quello della Sardegna Arena: Ionita ci prova in rovesciata, seppur in condizioni precarie: palla alta, applausi dei tifosi per il tentativo.

21′ – ANCORA CRISTANTE! Sta sfiorando a ripetizione il raddoppio la squadra ospite: piede caldo per il 4 giallorosso che calcia un bolide dalla distanza che termina a lato non di molto.

18′ – Ancora la Roma: errore del Cagliari in uscita, Kluivert prova a sorprendere Cragno ma il numero 28 è bravo a non farsi cogliere impreparato.

16′ – UNDER SFIORA IL RADDOPPIO: meglio la Roma in questo primo scorcio. Il turco vede arrivare un pallone e prova a calciare al volo con il sinistro. Palla fuori di nulla!

14′ – GOOOL DELLA ROMA, CRISTANTE! Giallorossi avanti: bella azione sulla destra, cross di Florenzi, tocco di Kluivert (forse involontario) all’indietro per il 4 che dalla distanza batte Cragno con il sinistro.

11′ – Collisione tra Manolas e Joao Pedro, con quest’ultimo che rimane a terra. Punizione per i sardi. I ritmi si sono abbassati dopo un bell’avvio.

9′ – Il Cagliari risponde colpo su colpo: buona azione della squadra di Maran, cross di Srna ma il colpo di testa di Ionita termina largo.

7′ – Iniziata con buoni ritmi la partita: la Roma conquista una punizione dalla sinistra ma sul cross del serbo nessuno ci arriva e la palla sfila sul fondo.

5′ – Risposta del Cagliari con Joao Pedro ma il brasiliano calcia debolmente e la sfera è facile preda di Olsen.

4′ – ZANIOLO! Un lampo del classe ’99: Kolarov lo serve al limite dell’area, l’ex-Inter calcia al volo senza pensarci, palla fuori di poco. Cragno pietrificato.

2′ – Subito un corner guadagnato dalla Roma ma è attenta la difesa sarda che allontana il cross di Kolarov.

1′ – Grande applauso da parte del pubblico. Inizia la partita, fischia Mazzoleni: batte la Roma.

0′ – Sta per iniziare la partita alla Sardegna Arena: squadre già in campo. Prima dell’inizio, un minuto di raccoglimento per Gigi Radice, ex-allenatore sia del Cagliari che della Roma tra gli anni ’80-’90.

Prepartita

17:50 – Tegola dell’ultimo minuto in casa Cagliari: risentimento muscolare per Pavoletti. Al suo posto ci sarà Cerri, affiancato da Farias.