Maltempo in Liguria, forti disagi nel Ponente genovese: scuole chiuse



maltempo Liguria

La perturbazione atlantica sta causando un forte maltempo in Liguria, in particolare nel Ponente genovese. Allagamenti e frane in diverse zone: protezione civile e sindaci impongono la chiusura delle scuole

Una perturbazione atlantica sta imperversando in queste ore sulla Liguria, in particolare nella zona del Ponente genovese. Il forte maltempo ha causato allagamenti e frane. Forti disagi nella zona Pegli-Arenzano e chiusa l’autostrada A10 proprio all’uscita Pegli a causa degli allagamenti. Infatti, nelle ultime ore, sono caduti oltre 90 millimetri d’acqua a Genova-Pegli. Inoltre l’Arpal segnala un importante innalzamento dei livelli dei torrenti.

A causa dell’allerta meteo, i sindaci dei comuni colpiti hanno imposto la chiusura delle scuole. Studenti a casa Savona, Arenzano, di Chiavari e S. Margherita, Rapallo e altri comuni del Tigullio e dello spezzino. Questa mattina, la Protezione Civile ha inviato sms ai dirigenti scolastici anche di alcune zone di Genova per la chiusura delle scuole.

Ritardi sulle linee ferroviarie

Per la pioggia e gli allagamenti, forti rallentamenti anche sulla rete ferroviaria. Secondo quanto riferito da Trenitalia, sulla Linea Genova – Ventimiglia ci sono forti ritardi tra Genova Voltri e Cogoleto e i ritardi registrati arrivano fino ad un’ora e mezza; possibili anche cancellazioni dei treni. Attivato, per questo, un servizio di bus sostitutivi.

Frane e smottamenti a Genova e dintorni

Viabilità compromessa ad Arenzano, per la chiusura di un tratto dell’Aurelia. Traffico bloccato sulla statale 456 nel comune di Mele. Registrati smottamenti del terreno nelle zone di Genova Bolzaneto, Campomorone e da Genova Prà a Multedo.

La perturbazione nelle prossime ore si sposterà dapprima nel resto del Nord Italia e poi nel centro e nelle regioni meridionali tirreniche. L’allerta meteo in Liguria, per il momento, terminerà alle ore 18.

Leggi anche