Euro2020
Foto: YT Euro2020

Un mese di grandi emozioni in vista con l’arrivo di Euro2020: tutti i risultati, le partite ed il calendario della competizione europea per nazioni

Dall’11 giugno all’11 luglio, da Roma fino a Wembley, Euro2020 è pronta a regalare grandi emozioni con 24 squadre ed il mirino puntato sulla coppa con l’intento di spodestare il Portogallo campione in carica dopo il trionfo nel 2016 in Francia.. Un’edizione speciale, visto che si tratta del 60° anniversario dalla nascita degli Europei (un anno in ritardo per via della pandemia), la numero 16 da quando si disputa.

Potrebbe interessarti:

I gironi

Ecco come sono composti i 6 gironi da quattro squadre di Euro2020 e come si suddivideranno le partite tra le varie città ospitanti:

Girone A (Roma-Baku): Turchia, ITALIA, Galles, Svizzera.
Girone B (Copenaghen-San Pietroburgo): Danimarca, Finlandia, Belgio, Russia.
Girone C (Bucarest-Amsterdam): Olanda, Ucraina, Austria, Macedonia del Nord.
Girone D (Londra-Glasgow): Inghilterra, Croazia, Scozia, Repubblica Ceca.
Girone E (Siviglia-San Pietroburgo): Spagna, Svezia, Polonia, Slovacchia.
Girone F (Budapest-Monaco di Baviera): Ungheria, Francia, Germania, Portogallo.

Il calendario ed i risultati delle partite

Di seguito ecco la programmazione degli Europei con i calendari della fase a gironi (11-23 giugno) fino ad arrivare al momento cruciale della fase finale (26 giugno-11 luglio).

Fase a gironi

Venerdì 11 giugno
Gruppo A: Turchia-Italia 0-3 (53′ aut. Demiral, 66′ Immobile, 79′ Insigne)

Sabato 12 giugno
Gruppo A: Galles-Svizzera 1-1 (49′ Embolo, 74′ Moore)
Gruppo B: Danimarca-Finlandia 0-1 (60′ Pohjanpalo)
Gruppo B: Belgio-Russia 3-0 (10′ e 88′ Lukaku, Meunier 34′)

Domenica 13 giugno
Gruppo D: Inghilterra-Croazia 1-0 (57′ Sterling)
Gruppo C: Austria-Macedonia del Nord 3-1 (16′ Lainer, 28′ Pandev, 78′ Gregoritsch, 90′ Arnautovic)
Gruppo C: Olanda-Ucraina 3-2 (52′ Wijnaldum, 57′ Weghorst, 75′ Yarmolenko, 79′ Yaremchuk, 85′ Dumfries)

Lunedì 14 giugno
Gruppo D: Scozia-Repubblica Ceca (ore 15.00, Glasgow)
Gruppo E: Polonia-Slovacchia (ore 18.00, San Pietroburgo)
Gruppo E: Spagna-Svezia (ore 21.00, Siviglia)

Martedì 15 giugno
Gruppo F: Ungheria-Portogallo (ore 18.00, Budapest)
Gruppo F: Francia-Germania (ore 21.00, Monaco di Baviera)

Mercoledì 16 giugno
Gruppo B: Finlandia-Russia (ore 15.00, San Pietroburgo)
Gruppo A: Turchia-Galles (ore 18.00, Baku)
Gruppo A: Italia-Svizzera (ore 21.00, Roma)

Giovedì 17 giugno
Gruppo C: Ucraina -Macedonia del Nord (ore 15.00, Bucarest)
Gruppo B: Danimarca-Belgio (ore 18.00, Copenaghen)
Gruppo C: Olanda-Austria (ore 21.00, Amsterdam)

Venerdì 18 giugno
Gruppo E: Svezia-Slovacchia (ore 15.00, San Pietroburgo)
Gruppo D: Croazia-Repubblica Ceca (ore 18.00, Glasgow)
Gruppo D: Inghilterra-Scozia (ore 21.00, Londra)

Sabato 19 giugno
Gruppo F: Ungheria-Francia (ore 15.00, Budapest)
Gruppo F: Portogallo-Germania (ore 18.00, Monaco di Baviera)
Gruppo E: Spagna-Polonia (ore 21.00, Siviglia)

Domenica 20 giugno
Gruppo A: Italia-Galles (ore 18.00, Roma)
Gruppo A: Svizzera-Turchia (ore 18.00, Baku)

Lunedì 21 giugno
Gruppo C: Macedonia del Nord-Olanda (ore 18.00, Amsterdam)
Gruppo C: Ucraina-Austria (ore 18.00, Bucarest)
Gruppo B: Russia-Danimarca (ore 21.00, Copenaghen)
Gruppo B: Finlandia-Belgio (ore 21.00, San Pietroburgo)

Martedì 22 giugno
Gruppo D: Repubblica Ceca-Inghilterra (ore 21.00, Londra)
Gruppo D: Croazia-Scozia (ore 21.00, Glasgow)

Mercoledì 23 giugno
Gruppo E: Slovacchia-Spagna (ore 18.00, Siviglia)
Gruppo E: Svezia-Polonia (ore 18.00, San Pietroburgo)
Gruppo F: Germania-Ungheria (ore 21.00, Monaco di Baviera)
Gruppo F: Portogallo-Francia (ore 21.00, Budapest)

Giorni di riposo: 24-25 giugno.

Fase finale

Ottavi di finale

Sabato 26 giugno
1: 2A-2B (ore 18.00, Amsterdam)
2: 1A-2C (ore 21.00, Londra)

Domenica 27 giugno
3: 1 -3D/E/F (ore 18.00, Budapest)
4: 1B-3A/D/E/F (ore 21.00, Siviglia)

Lunedì 28 giugno
5: 2D-2E (ore 18.00, Copenaghen)
6: 1F-3A/B/C (ore 21.00, Bucarest)

Martedì 29 giugno
7: 1D-2F (ore 18.00, Londra)
8: 1E-3A/B/C/D (21.00, Glasgow)

Giorni di riposo: 30 giugno-1° luglio.

Quarti di finale

Venerdì 2 luglio
QF1: Vincente 6-Vincente 5 (ore 18.00, San Pietroburgo)
QF2: Vincente 4-Vincente 2 (ore 21.00, Monaco di Baviera)

Sabato 3 luglio
QF3: Vincente 3-Vincente 1 (ore 18.00, Baku)
QF4: Vincente 8-Vincente 7 (ore 21.00, Roma)

Giorni di riposo: 4 e 5 luglio.

Semifinali

Martedì 6 luglio
SF1: Vincente QF2-Vincente QF1 (ore 21.00, Londra)

Mercoledì 7 luglio
SF2: Vincente QF4-Vincente QF3 (ore 21.00, Londra)

Giorni di riposo: 8-9-10 luglio

Finale

Domenica 11 luglio
Vincente SF1-Vincente SF2 (ore 21.00, Londra)

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CLASSIFICA MARCATORI DI EURO2020

Letture Consigliate